Scibilia Paolo

PAOLO SCIBILIA

pianista, music-promoter e direttore

Studia pianoforte a Napoli. Diplomato col massimo dei voti nel 1988, si perfeziona con Sergio Fiorentino, Georghe Sandor, Peter Rosel, Dan Grigore e presso l’Accademia Pianistica di Imola. Vince la borsa di studio dal governo italiano, perfezionandosi presso la prima “Scuola di Alto Perfezionamento Musicale” della Comunità Europea (Saluzzo – Torino), con Alexander Lonquich e Jean Fassina, e all’Accademia di Musica di Zagabria (Croazia) con Vladimir Krpan (allievo prediletto di A.B. Michelangeli). Ha eseguito più di 500 concerti da solista, con orchestra, camerista ed accampagnatore di Prime Voci. Solista in orchestra: Moldova Radio – Tv, Tirana Radio-Tv, Conservatorio di Mosca, Filarmonica di Chernivsky ed Ivano Frankivsk (Ucraina). Musiaca da Camera: Duo Darclèe (25 anni di attività), Duo Caruso, I Solisti dell’Accademia di Napoli, I Solisti del San Carlo di Napoli, “Belle Epoque Ensemble”. Accompagnatore di prime voci: Vincenzo Costanzo – tenore (Pemio Oscar della Lirica 2014), Blazenka Milic (Opera Croazia), J. Lesaja (Opera Slovena), K. Eickstaedt (Opera Munchen), Michael Aspinal – sopranista and Avon Stuart – baritono spiritual. E’ laureato col massimo dei voti in “Musica, Scienze e Tecnologia del Suono” (con la tesi “Il talento del Pianista”:(la tecnica pianistica, secondo i principi di F. M. Alexander e R. Thiberge) ed in “Musca da Camera (con la tesi su Max Bruch)”. E’ titolare della cattedra di Pianoforte presso gli Istituti Secondari Statali di Primo e Secoondo Grado (Liceo Musicale). Tiene masterclass all’estero sui “Fondamenti Tecnici della Scuola Pianistica Napoletana” e Tecnica “Alexander”. Già presidente dell’ “A.Gi.Mus” – Sez. di Napoli, consulente musicale della Società dei Concerti di Cosenza ed enti pubblici, è presidente della “Società dei Concerti di Sorrento, direttore artistico di festivals internazionali (Napoli, Sorrento, Amalfi, Positano, Cosenza – Teatro Rendano) ed all’estero. Si dedica attivamente alla promozione di prestigiose orchestre, ensemble da camera, artisti e solisti italiani e stranieri.

I commenti sono chiusi