Bottini Paolo

PAOLO BOTTINI
Organo

Nato a Cremona nel 1972, dal 1998 è il segretario nazionale della “Associazione Italiana Organisti di Chiesa”.

Presta servizio liturgico all’organo “F.lli Lingiardi” (1865) della chiesa di Croce S. Spirito in Castelvetro Piacentino, diventandone titolare il 16 maggio 1992, ruolo che ricopre tutt’ora svolgendo regolare servizio nelle Sante Messe.

Dal 1991 è richiesto come organista supplente all’organo “Mascioni” della Cattedrale di Cremona.
Dal 1991 al 2003 ha ricoperto il posto di organista aggiunto presso la Chiesa Parrocchiale di Cristo Re in Cremona.

Intrapresi gli studi organistici e di composizione con Fausto Caporali e con Mons. Dante Caifa, si è diplomato in pianoforte, organo e clavicembalo sotto la guida di Giovanni Catelli, Enrico Viccardi e Giovanna Fabiano presso i Conservatori di Piacenza e di Brescia; si è poi perfezionato in organo presso importanti accademie ed eminenti docenti, tra i quali Michael Radulescu.

Il suo interesse per la musica nella liturgia lo ha spinto a diplomarsi presso il “Corso di perfezionamento liturgico-musicale”) istituito dalla Conferenza Episcopale Italiana a Roma, nonché ad essere tra i promotori del primo “Accordo Collettivo Nazionale per la regolamentazione dei rapporti di collaborazione coordinata e continuativa tra enti ecclesiastici e musicisti di chiesa”.

È membro della Commissione di Musica Sacra della diocesi di Fidenza, per la quale ha ideato e conduce la rassegna concertistica “Pasqua sugli organi storici diocesani”.

Per conto della emittente diocesana RCN-Radiocittanova di Cremona ha ideato e condotto un programma radiofonico inerente “Le cantate sacre di Johann Sebastian Bach a commento delle festività dell’anno liturgico di oggi”, che è stato richiesto anche dalla emittente BluSat2000 per la quale ha ideato e condotto un ciclo di 12 trasmissioni dedicate alla storia della musica sacra.

È stato premiato nei concorsi organistici internazionali di Borca di Cadore e di Sant’Elpidio a Mare. Nel 1994 è stato co-fondatore, ed è l’attuale direttore artistico, del “Comitato Organistico Cremonese”.

Nel 2001 ha curato, presso la Biblioteca Statale di Cremona, il regesto del fondo di manoscritti musicali di Federico Caudana,  organista e maestro di cappella del Duomo di Cremona dal 1907 al 1963 ed illustre compositore di musica sacra, la cui ampia e importante produzione è stata quasi interamente pubblicata presso la Casa Musicale Edizioni Carrara di Bergamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *