Biale Fabio

FABIO BIALE
Voce, Chitarra, Violino e Bodhran

Musicista poliedrico e polistrumentista , da diversi anni si dedica con particolare attenzione  allo studio della musica tradizionale nord italiana analizzando con particolare attenzione il repertorio violinistico e vocale.

È cantante e violinista del gruppo i Liguriani.

Il gruppo ha pubblicato nel 2011 il primo album “Suoni dai Mondi Liguri” (Felmay), che ha riscosso grandi consensi da parte della stampa specializzata (recensioni entusiaste su Giornale della Musica, Manifesto, Songlines UK, Folk Roots UK, Folkworld DE) e nell’autunno del 2014 “Stundai” (Felmay), distribuiti  in tutta Europa, in America ed in Giappone.

Hanno registrato per le seguenti Radio nazionali: Rai Radio 3 (concerto live alla Stanza della Musica) RSI Rete  2 (concerto nel Locarno Folk Festival 2014 ), WDR 3 Konzert ( live in Bielefeld) e per Bayerische Rundfunk ( concerto presso il Rudolstadt Folk Festival).

La musica dei Liguriani è stata trasmessa da Rai Radio 3, da ABC Australia, da CBC Canada, RTVES Spagna, WDR Koln, Bayerische Rundfunk, HR2O e RSI rete 2.

Tra il 2012  ed il 2015  il gruppo si è esibito in piu di 120 concerti  in Germania,Scozia,Svizzera, Belgio, Spagna  e Repubblica Ceka, partecipando a prestigiosi festival tra cui ricordiamo il  Rheingau Festival., Rudolstadt Folk Festival,i concerti della WDR di Colonia , Bardentreffen Nürnberg, Weillburger Schlosskonzerte, Locarno FolkFestival, Ettlingen Folknacht, Gooikoorts Festival Belgio , Folkova Prazdniny.

Nel gennaio 2012 il gruppo si è esibito a Glasgow, in Scozia, all’interno di Celtic Connections, il più prestigioso festival europeo dedicato alle musiche di matrice celtica.

Dal 2011 collabora con la formazioni Birkin Tree e Caledonian Companion, con i quali affronta lo studio e la ricerca nell’ambito della letteratura musicale legata alla tradizione irlandese.

Ha tenuto più di duecento concerti con le due formazioni citate sia in Italia sia in Europa.

Nel 2014 partecipa alla registrazione di “The Passion of Musick” per la Deutsche Harmonia Mundi insieme ad illustri interpreti della  viola da gamba come Vittorio Ghielmi e Rodney Prada e con la rinomata  flautista tedesca  Dorothee Oberlinger, tutti musicisti di chiara fama nel campo della musica antica. (Dorothee Oberlinger e Vittorio Ghielmi sono docenti presso il Mozarteum di Salisburgo).

Il disco ha vinto l’ambito premio tedesco ECHO Klassik 2015  per la categoria CHAMBER MUSIC RECORDING OF THE YEAR (17TH/18TH CENTURY MUSIC | MIXED ENSEMBLE).

Dal 2013 con gli  stessi si esibisce in prestigiosi festival di musica antica , in particolar modo in Germania come Ludwigsburg Festival , Stockstädter Blockflötenfesttage, MDR Musiksommer, Arolser Barock-Festspiele, Handel Festspiele Halle,Liebenberger Musiksommer …

Dall’infanzia nutre un profondo affetto per lo swing manouche  e quindi si è esibito con diverse formazioni del settore.

La curiosità lo porta a conoscere altri mondi musicali come quello legato al Folk Rock ( vedi la lunga collaborazione con i LUF) e quello rivolto alla canzone d’autore .

Per oltre  dieci anni ha collaborato attivamente  ed è stato membro del  gruppo del cantautore Zibba e Almalibre (premio della critica al festival di San Remo)  con cui ha inciso numerosi  cd, si è esibito in tutta Italia e ha ottenuto lusinghieri consensi da parte della critica, tra cui il Premio Tenco come miglior album 2012 (Come il suono dei passi sulla neve).

Nel 2012 ha pubblicato il suo primo disco solista dal titolo “La sostenibile essenza della leggera”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *