Bell Veronica

VERONICA BELL
Soprano

Una cantante classica vincitrice di un premio, una solista di concerti, e un’artista Veronica Bell (nata Yulia Ronskaya) ha iniziato la sua carriera professionale mentre lavorava ancora ai suoi Maestri nella performance vocale al Conservatorio Gnesin di Mosca: giovane talentuosa soprano ha fatto il suo debutto nel ruolo di Tatiana nell’opera di Tchaikovsky Onegin e ha continuato a esibirsi in Pamina nel Flauto magico di Mozart, La principessa Swan in Le favole dello zar Saltan, Rosalinde in Die Feidermous.

Tuttavia, gli interessi onnicomprensivi di Veronica nei più svariati rami della grande musica hanno sempre spaziato molto lontano dal repertorio operistico.
Dopo essersi trasferita negli Stati Uniti, prese la decisione di diventare esclusivamente una solista di concerti che le permise di esplorare diversi stili musicali tra cui brani d’arte, oratorio e Broadway, pur mantenendo sempre le arie d’opera nel suo repertorio.
Tra i molti successi della sua carriera ci sono le serie di concerti al Palazzo Reale di Bangkok in occasione del sessantesimo compleanno di Sua Maestà la Regina Sirikit, le esibizioni con la Moscow State Symphony sotto la direzione di Veronica Dudarova, i tour dei concerti europei, un Hollywood Music in Media Award che Ms Bell ha ricevuto nel 2013 la categoria Best Female Vocalist per il suo controverso album operistico cross-gender Les Frissons D’Amour e una medaglia d’argento ai Global Music Awards 2016.
Veronica continua a recitare da solista, a istruire gli studenti di voci private e a lavorare in studio di registrazione. Il suo classico album cross-over Secrets of the Night sarà distribuito a metà 2017.
Maggiori informazioni sull’artista sono disponibili sul suo sito Web all’indirizzo www.veronicabellsoprano.com 

 

I commenti sono chiusi