Concerto Celebrativo: Canto ed Organo – CALCINATE

Sabato 5 Settembre ore 20:30
Parrocchiale di Santa Maria Assunta – CALCINATE
Soprano ed Organo: Silvia Del Turco ed Ennio Cominetti

“Concerti d’Estate” XII edizione

< Si doveva celebrare il restauro del campanile, ci ritroviamo – a distanza di quattro mesi – nel pieno delle Feste Patronali. Sarà un’occasione davvero imperdibile per gli appassionati del genere, perchè l’organo della parrocchiale è un magnifico Serassi (1815 op. 351), fra i più significativi dell’intera bergamasca. Ci affidiamo alle mani esperte del Magister Ennio Cominetti, in un percorso che si snoda fra passi celebri (Mozart e Haendel) e momenti più ricercati (Valery e Cominetti). Le parti vocali sono affidate alla brava Silvia Del Turco, specialista di prassi esecutive cameristiche. >

Concerto Celebrativo

  • Baldassare Galuppi (1706-1785)
    Sonata in re minore
    (Andante, Allegro, Largo, Allegro spiritoso)
  • Gaetano Valerj (1760-1822)
    Tre Sonate
    a) in do maggiore
    b) in fa maggiore
    c) in do maggiore
  • Orlando di Lasso (1532-1594)
    Missa super “Osculetur me” (adattamento per soprano e organo)
    a) Kyrie
    b) Gloria
    c) Sanctus
    d) Agnus Dei
  • Giovanni Quirici (1824-1896)
    dalla Messa in sol maggiore
    a) Sonata per l’Epistola
    b) Sonata per l’Offertorio
    c) Sonata per l’Elevazione
    d) Sonata per la Consumazione
    e) Polka marziale per dopo la Messa
  • Georg Friedrich Händel (1685-1759)
    O mio Signor
  • Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
    Laudate Dominum

Tutti gli eventi che organizziamo sono completamente gratuiti e hanno la finalità di diffondere musica di qualità, così da renderla accessibile a tutti gli appassionati. In particolare ci si propone di recuperare il patrimonio e le tradizioni locali – come le Feste Patronali, un tempo sentitissime – con proposte adatte alle circostanze: ti aspettiamo!

Cominetti Ennio

Del Turco Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *